Archivio per la categoria ‘Italy Music’


Segni del Tempo

1 LONTANO DA TUTTO Niccolò Fabi 5 38 23-mar-13
2 ROSE DI MARZO Casa del Vento 5 3 26-mar-13
3 SEGNI DEL TEMPO Luca Carboni 4 38 26-mar-13
4 NUDO PURO VERO Antonella Lo Coco 3 13 3-apr-13
5 I GOT RHYTHM Jovanotti 3 51 10-apr-13
6 LE RAGAZZE Luca Carboni 4 49 13-apr-13
7 LE CASE D’INVERNO Luca Carboni & Velvet 4 38 19-apr-13
8 PANICO Fabri Fibra & Neffa 4 12 22-apr-13
9 L’INIZIO Fabrizio Moro 3 16 6-mag-13
10 PRONTO A CORRERE Marco Mengoni 4 6 12-mag-13
11 GIOIA Modà 3 52 19-mag-13
12 IL NOME DELLE STELLE Max Gazzè 3 46 23-mag-13
13 INDIPENDENTE Niccolò Fabi 4 19 5-giu-13
14 I BACI VIETATI Perturbazione & Luca Carboni 3 23 7-giu-13
15 Baciami (e Portami a Ballare) Alex Britti 3 22 23-giu-13
Annunci

Nudo Puro Vero

Nudo, senza più respiro

Vero, come il mio bisogno ancora

Puro, riempimi di luce

Nudo, senza inibizioni

Nudo, senza più legami

Nudo, toglimi il respiro

Vero, guardami esser uomo ora

Non lo so dov’è che andrò

ma di certo non resto a fingere

una parte felice che

che alla fine non sono a posto con me

sono cresciuto e lo so

che ora mi vedi

Nudo, senza inibizioni

Puro, fosse anche una notte sola

dammi ancora un grido in gola

Nudo, senza più respiro

Vero, come il mio bisogno ancora

per poi ritornare solo

irrequieto io voglio andar via

sul mio corpo ho imparato a scrivere

un tatuaggio, un’ortografia

della vita che più non mi sfuggirà

il vento sale e già so

che sono

Nudo, senza più legami

Puro, correre e sentirsi

Vero, dammi ancora un grido in gola

Nudo, toglimi il respiro

Puro, riempimi di luce

Vero, guardami esser uomo ora

non sarò più debole

non mi perderò mai

Nudo, senza inibizioni

Puro, correre e sentirsi

Vero, dammi ancora un grido in gola

Nudo, toglimi il respiro

Puro, riempimi di luce

Vero, lasciami essere uomo ora

 


Segni del Tempo 2

SIAMO SEGNI DEL TEMPO

NOI SIAMO IL VIAGGIO, SIAMO PAURA, CORAGGIO & FANTASIA

NOI SIAMO IL FUTURO & LA NOSTALGIA

 

CERTO IL TEMPO Ci HA SEGNATO

FORSE IL MONDO CI HA FERITO

FORSE IN TANTI HANNO TRADITO

 

VIENI PIU’ VICINO

SI, STRINGIMI COSI’

E NON AVER PAURA…

Segni del Tempo 1

Siamo segni del tempo siamo un paese una democrazia

io e te siamo milioni secoli e generazioni con un’utopia

siamo un figlio e una figlia sappiamo le regole e l’anarchia

ma siamo segni del tempo prima che il vento ci soffi via

 

Io e te

 

ma siamo segni del tempo noi siamo il viaggio la prateria

no non siamo un miraggio siamo paura coraggio e fantasia

siamo fratelli e sorelle tra pace e sporche guerre sappiamo la via

e siamo segni del tempo prima che i sogni ci scappino via

 

Io e te

 

certo il tempo ci ha segnato

questo tempo che è passato vieni più vicino

forse il mondo ci ha ferito

forse in tanti hanno tradito vieni più vicino

 

ma siamo segni del tempo noi siamo il futuro e la nostalgia

siamo un padre e una madre siamo angeli e fate siamo una magia

siamo quello che siamo quello che sognamo e così sia

non siamo parole al vento siamo segni del tempo che vola via

Segni del Tempo 3

IO & TE

 

certo il tempo ci ha segnato

questo tempo che è passato vieni più vicino

forse il mondo ci ha ferito

forse in tanti hanno tradito vieni più vicino

 

sì stringimi così e non avere paura

sì stringimi così io non ho più paura


Rose di Marzo

Prima del tempo di primavera,prima del volo di un vento mite,
prima del sole del suo riflesso,prima dell’acqua sopra le pietre,
prima del tuffo di rondini in cielo,prima dei salti nell’erba fresca,
prima dell’alba e del suo sonno mentre svaniva anche l’ultima neve.

Prima dei giorni di nuvole bianche e dei profumi sparsi nell’aria,
prima dei sassi nelle spiagge bianche,prima dei sogni lanciati in cielo,
prima dei baci sotto la luna dei desideri stretti nel cuore.
Prima del pane,della fortuna mentre spariva anche l’ultima neve.

Prima dei petali di primavera,prima del soffio di un vento mite,
prima del sole del suo riflesso e del tepore sopra le pietre,
prima del volo di rondini in cielo,prima dei passi nell’erba fresca,
prima dell’alba e del suo sogno mentre svaniva anche l’ultima neve.
LE CHIAMARONO ROSE DI MARZO
Rose di marzo dentro la gabbia,veleno grigio,muoio di rabbia
Cadono petali,lingue di fuoco,cenere e sangue tenebre e rabbia…


Lontano Da Tutto

Oggi quando torni non mi troverai

sarò nel mio cappotto a camminare un po’.

Sarà solo un’ora, un’ora per me

lontano da tutto, lontano da te

da noi

da noi.

 

Ormai da qualche tempo mi confondo in te

che conosci i miei risvegli e i dubbi che non ho

e se normalmente è bello cercarsi

è sano ogni tanto dimenticarsi

davvero

 

Lascio libero uno spazio per potermi avvicinare

per sentire la mancanza e un vuoto da riempire

mi allontano dal tuo abbraccio per poterci ritornare

perché sia sempre una scelta e non un patto da onorare

 

E se normalmente è bello cercarsi

è sano ogni tanto dimenticarsi

davvero

davvero

dimenticarsi davvero

dimenticarsi davvero

dimenticarsi davvero.